In bici lungo la Via del mare I3

5

La “Via del Mare” è un itinerario che si sviluppa ungo la costa adriatica nell’area compresa fra le foci del fiume Po e del Tagliamento.  Tuttavia a dispetto del proprio nome è un percorso incredibilmente vario su territori che cambiano continuamente paesaggio, offrendo allo sguardo orizzonti sempre nuovi.

Si partirà dall’ambiente urbano di Rovigo dove avrà inizio il tour, passando attraverso parchi naturali sul “delta”, poi la laguna e le sue maggiori isole.  Ed ancora lungo spiagge meravigliose, per poi immergersi di nuovo in paesaggi rurali e nelle pinete ed arrivare anche a visitare importanti centri di rilievo storico, più a nord sotto il Tagliamento.

L’itinerario termina con lo sguardo rivolto verso “la luce guida” del Faro di Bibione, quale simbolico obbiettivo di questo straordinario viaggio.

La tappa del primo giorno conduce dal centro di Rovigo fino ad Adria, all’ingresso del Parco Naturale del Delta del Po. E’ qui che inizia la seconda giornata, tutta spesa assaporando la tranquillità del parco e delle sue meraviglie naturalistiche per poi raggiungere il rassicurante caos della pittoresca cittadina di Chioggia, prossimo ingresso per Venezia, meta della tappa del terzo giorno. Questa terza tappa si percorre con l’ausilio dei mezzi pubblici, che navigando sulla laguna porterà il ciclista ed il proprio mezzo sull’isola di Pellestrina prima, e al Lido poi.  Entrambe le isole sono servite dalla ciclovia e quindi perfettamente godibili anche in bicicletta. Si approderà quindi a Punta Sabbioni, da dove si può ripartire da Cavallino Treporti per la tappa successiva, o approfittare per una visita fra ponti calli e campielli rimandando la partenza alla giornata successiva. La quarta tappa rappresenta la parte più mondana della ciclovia, attraversando le spiagge più famose, fra i camping e gli Hotel di Jesolo ed Eraclea Mare  fino ad arrivare a Porto S. Margerita ed a Caorle.  E’ da qui, dopo aver visitato il centro di Caorle, che partirà la tappa conclusiva e forse anche la più “impegnata”(non impegnativa) dal punto di vista dei contenuti: siamo vicini a Portogruaro e a Concordia Sagittaria, in questa tratta la ciclovia spazia attraverso un ampio territorio, facendo un anello dal quale si possono raggiungere diverse mete e centri rurali o di interesse storico, compreso uno Zooparco di Puntaverde al di là del Tagliamento.

E’ qui a Bibione presso il Faro, che si potrà aspettare il tramonto sul mare, per concludere così al meglio il quinto ed ultimo giorno di questa avventura

Lunghezza del percorso: 250 km

Difficoltà: facile

Durata del percorso: 5 tappe giornaliere

Per maggiori informazioni collegarsi a: https://www.veneto.eu/cms/index.asp?idcms=1013

 

Servizi offerti:

Noleggio bici,

Servizio di transfer persone,

servizio di trasporto, consegna e ritiro di bici,

prenotazione hotel,

degustazioni di vini e  prodotti locali,

visite guidate dei centri città e

servizio di trasporto e custodia bagagli.

 

Per informazioni e prenotazioni:

VIAGGIARE CURIOSI agenzia di turismo sostenibile
Esperienze a piedi, in bici, in barca con degustazioni.
Noleggio bici con consegna e transfer
cell. 328 408 9272
info@viaggiarecuriosi.com
Via Aureliana 50, 35036 Montegrotto Terme (PD)

 

Contattaci

Tel: +39 328 4089272 info@viaggiarecuriosi.com