Weekend di trekking nei Colli Euganei

Un fine settimana per fare escursioni all’aperto in buona compagnia nei Colli Euganei, un Parco naturale al centro del Veneto con infinite opportunità di conoscenza e svago.

Perché sì? Per scoprire:

  • la natura dei Colli Euganei, modeste alture di origine vulcanica
  • Arquà Petrarca, uno dei Borghi più belli d’Italia
  • il Giardino labirinto di Valsanzibio, la “piccola Versailles” dei Colli Euganei
  • la Villa dei Vescovi, patrimonio del FAI Fondo ambiente italiano

 1° giorno

Arrivo in autonomia sabato mattina ad Arquà Petrarca ed incontro con la guida. Passeggiata per Arquà Petrarca, uno dei Borghi più belli d’Italia e visita della Casa del Petrarca.

Partenza a piedi per raggiungere la dorsale dove si possono osservare i prati aridi, uno tra gli ambienti naturali più particolari e suggestivi dei Colli Euganei. L’itinerario prosegue fino alla deviazione per il calto Callegaro che condurrà verso il vecchio borgo di Valsanzibio con la Villa Barbarigo Pizzoni Ardemani, uno dei gioielli più preziosi degli Euganei, con il suo e il suo Giardino simbolico seicentesco.

Visita del monumentale Giardino di Villa Barbarigo che, grazie al suo ingresso monumentale, ai suoi giochi d’acqua, alle fontane, alle statue e al suo misterioso labirinto, è conosciuta anche come la “Piccola Versailles” dei Colli Euganei.

Dopo il pranzo libero, si riprende l’itinerario salendo tra boschi misti di castagno e querce fino a scendere verso Galzignano Terme. Dal centro del paese, ricco di scorci suggestivi su antichi edifici e su antiche coltivazioni di vite ed ulivo, attraverso Via delle due mura, si raggiunge il piccolo hotel 3* a conduzione familiare che vi ospiterà per la notte.

Raggiungerete a piedi una cantina locale della Strada del vino per una degustazione dei vini vulcanici dei Colli Euganei, fra cui il Moscato giallo, il famoso Fior d’arancio DOCG.

Sistemazione in hotel, cena in compagnia e pernottamento.

2° giorno

Dopo colazione, partenza verso il borgo del Pianzio e verso il sentiero che raggiunge il monte Rua. Su un poggio molto panoramico, si incontra un vecchio roccolo utilizzato in passato per l’uccellagione (cattura degli uccelli selvatici), antica tradizione dei Colli. Si prosegue poi verso la Chiesa di San Sabino con la sua torre a cuspide, per scendere verso il borgo dei Molini e l’antica sorgente di origine romana “fonte Regina”. Si scende in paese a Luvigliano per visitare la magnifica Villa dei Vescovi.

Residenza dei vescovi di Padova per secoli, è stata restaurata e aperta al pubblico dal FAI Fondo ambiente italiano. La Villa è una nobile residenza ispirata ai temi della classicità, che dialoga con il paesaggio esterno grazie agli affreschi delle sue logge e degli ambienti interni.

Dopo il meritato ozio in Villa, rientro ad Arquà con transfer privato per recuperare le auto. Pranzo libero e rientro ai luoghi di residenza.

La giornata può continuare con la visita in autonomia della città di Padova.

Il programma può variare in base al meteo e su indicazione della guida.

Date: sab 19 – dom 20 settembre, sab 17 – dom 18 ottobre, sabato 7 – domenica 8 novembre e in altre date su richiesta per gruppi

Difficoltà: media; si consigliano scarponcini da trekking, abbigliamento a cipolla, borraccia di acqua.

Quota individuale:  € 220 adulto, € 170 bambino fino a 12 anni in camera doppia con 2 adulti

Comprende: sistemazione in camere doppie con colazione e cena, percorsi guidati, guida naturalistica, ingresso Casa del Petrarca, assicurazione, degustazione in cantina, trasporto bagagli il 1° giorno, transfer privato il 2° giorno.

Possibilità di transfer gratuito dalla stazione ferroviaria di Monselice o Terme euganee ad Arquà Petrarca per chi arriva in treno.

Non comprende: viaggio, ingressi monumenti, pranzi, tassa di soggiorno e quanto non specificato alla voce “Comprende”.

Supplemento singola: € 30.

Possibilità di arrivare e pernottare venerdì sera in struttura locale con supplemento di € 30 a persona in camera doppia.

Il tour è garantito con un minimo di iscritti.

Modalità di iscrizione: l’iscrizione avviene con il versamento di un acconto del 25% dell’importo totale. Raggiunto il numero minimo previsto, il tour verrà confermato via e-mail con le specifiche per il pagamento del saldo.

 

VIAGGIARE CURIOSI agenzia turismo sostenibile

Via Aureliana 50, 35036 Montegrotto Terme (PD

cell. 328 4089272

e-mail info@viaggiarecuriosi.com

 

Contattaci

Tel: +39 328 4089272 info@viaggiarecuriosi.com